Esercizi per la spalle da fare a casa

By -

Per avere un corpo sano e in forma bisogna concentrarsi su diversi aspetti, tra cui le spalle. In un uomo, avere delle spalle definite e scolpite, permette di avere un aspetto gradevole e decisamente più attraente. In questo modo è possibile aumentare sensibilmente la propria autostima, migliorare il benessere fisico e psichico e restringere visivamente la larghezza della vita. Migliorando l’aspetto delle proprie spalle inoltre è possibile anche sentirsi a proprio agio con determinati indumenti, facilitando la scelta dell’abbigliamento. Ecco dunque alcuni degli esercizi migliori che possono essere svolti semplicemente a casa propria.

Esercizi per le spalle da fare a casa

Al giorno d’oggi non tutti hanno la possibilità di andare in palestra per allenarmi e proprio per tale ragione è necessario imparare a eseguire gli esercizi a casa per avere un fisico scolpito. Gli esercizi per le spalle si possono svolgere in qualsiasi luogo, anche all’aperto, e non necessitano di attrezzi o strumenti particolari. Naturalmente bisogna svolgere questi esercizi in modo costante per ottenere risultati soddisfacenti.

Muscoli delle spalle: quali sono e come conoscerli

Prima di capire quali sono gli esercizi per le spalle più comuni ed efficaci è fondamentale imparare a conoscere il proprio corpo. Non tutti sanno infatti che nell’articolazione scapolo-omerale sono presenti diversi tipi di muscoli tra cui il muscolo elevatore della scapola, il muscolo pettorale grande, il muscolo romboide, il bicipite brachiale, il muscolo coracobrachiale e il muscolo deltoide. Quest’ultimo costituisce quello più importante che deve essere allenato per dare forma alle spalle. Il muscolo deltoide inoltre si divide in anteriore, laterale e posteriore e per avere un risultato ottimale è fondamentale allenare tutte e tre le parti in modo equilibrato.

Come allenare il deltoide anteriore

Un buon allenamento che comprende lo sviluppo del deltoide anteriore è senza dubbio la spinta diagonale. Per eseguire tale movimento bisogna innanzitutto sdraiarsi sul pavimento appoggiando le ginocchia e le punte dei piedi sulla superficie. Le mani invece devono essere posizionate in avanti, la testa tra i gomiti e il petto in prossimità del pavimento. A questo punto, quando braccia, fianchi e schiena saranno ben allineati, si dovranno contrarre i gomiti spostando tutto il corpo in avanti cercando di avvicinare il corpo al pavimento. Dopo aver mantenuto questa posizione per alcuni secondo si potrà ritornare alla posizione di partenza.

Allenare il deltoide laterale: gli esercizi migliori

Per allenare il deltoide laterale invece è possibile eseguire un esercizio semplice ma allo stesso tempo efficace ovvero la catena. Per farlo basta posizionarsi in piedi unendo le dita delle mani come a formare una catena. Successivamente bisognerà avvicinare le scapole e avviare il movimento che dovrà essere equilibrato ed energico. Durante l’esecuzione dell’esercizio bisognerà immaginare di remare utilizzando i gomiti, facendo attenzione a non esagerare.

Deltoide posteriore: quali esercizi fare

Il sollevamento del prigioniero è l’esercizio più utile da fare a casa se si vuole allenare il deltoide posteriore. Si tratta di un esercizio che deve essere fatto sdraiati a pancia in giù sul pavimento piegando le ginocchia. Le braccia invece devono essere disposte ad angolo retto con i palmi delle mani rivolte verso l’alto. Per svolgere l’esercizio basterà sollevare il petto dal pavimento e rivolgere i pugni a 90 gradi. Dopo aver mantenuto la posizione, si potrà tornare al punto iniziale.

Per chi non vuole recarsi in palestra, fare esercizio presso la propria abitazione non è assolutamente difficile come si è potuto vedere. Con un attimo di dedizione e di applicazione, questi semplici esercizi possono essere un’alternativa più che ideale al recarsi in palestra. Non ci sono più scuse per non fare dell’esercizio fisico!

Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi