Arriva una brutta sconfitta per la Mens Sana Siena

By -

La squadra senese è apparsa scarica e poco combattiva contro Tortona.

Il match inizia nel segno dell’equilibrio con le due squadre che avanzano punto a punto (16-16), a 2′ dalla fine del quarto, equilibrio rotto da una tripla di Reati, per i padroni di casa, che chiude il quarto 19-16 in favore dei padroni di casa.

mps2Mens sana Siena che a inizio secondo quarto trova la parità con Udom (21-21), la squadra di casa aumenta la pressione e prende un sostanzioso vantaggio dopo 4′ (32-23). Udom riesce ad accorciare le distanze (37-33), a 3′ dalla fine Tortona riesce a portarsi nuovamente avanti di 8 lunghezze , grazie a un canestro di Marks 46-38, che manda le squadre a riposo.

Secondo tempo da incubo per la squadra senese, dopo 3′ si trova sotto di 14 lunghezze (54-40). Continuano i problemi in attacco per la squadra mensanina, problemi che non ha la squadra di casa: a pochi minuti dalla conclusione del terzo quarto tocca il +20 (62-42), una gioca di Bryant chiude il quarto (67-50)

Nel quarto periodo la reazione della squadra senese non arriva, anzi, alza bandiera bianca anche per l’uscita dal campo di Borsato e Roberts, i padroni di casa gestiscono il vantaggio ottenuto andando a vincere meritatamente la partita (85-65).

Contro Tortona arriva la seconda sconfitta consecutiva per la Mens Sana Siena, che è parsa scarica e arrendevole alle prime difficoltà.

 

ORSI TORTONA-MENS SANA BASKET 1871 85-65 (19-16; 46-38; 67-60)

ORSI TORTONA: Spissu 11, Gay ne, Frattallone, Reati 11, Bianchi 11, Marks 19, Simoncelli 2, Garri 17, Maghet, Antonietti, Iannilli, Brooks 14. All. Cavina
MENS SANA BASKET 1871: Diliegro 14, Masciarelli, Borsato 2, Ranuzzi 12, Marini, Bucarelli 1, Udom 8, Roberts 11, Bryant 15, Cucci 2. All. Ramagli

Michele Ricci
Michele Ricci

Grande appassionato di sport, Michele segue con interesse le squadre senesi sin da bambino, gioendo per i grandi trionfi della Montepaschi Siena e soffrendo per le sorti alterne della squadra di calcio della città del Palio. Anche adesso, nonostante le squadre senesi vivano un periodo grigio, Michele ne è un accanito sostenitore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi