Mens Sana Siena, delude alla prima uscita nel 2016 contro il Biella.

By -

Mens Sana fuori dal match per tre quarti, si riapre clamorosamente nell’ultimo quarto ma si scioglie sul più bello.

La squadra di coach Ramagli parte subito alla grande, portandosi avanti 5-0, ma arriva il contro parziale da parte dei padroni di casa (9-0), Siena che comincia a sbagliare un po’ troppo e fatica a rimanere in scia alla squadra di casa, il primo quarto si chiude 22-16.

Nel secondo quarto aumenta la distanza tra le due squadre, con Biella letale dall’ arco dei tre punti arrivando a un vantaggio di 16 punti(43-27) a 2’ dall’intervallo, le due squadre vanno a riposo separate da 13 punti (48-35).

Nel terzo quarto la musica non cambia, con Biella trascinata da uno scatenato Ferguson (32punti) arriva a +19, a metà periodo (62-43) e toccano il massimo vantaggio a due minuti dalla conclusione + 20(67-47), Bryant e Borsato con due triple riescono ad accorciare le distanze per Siena, 73-59 alla fine del terzo periodo.

10400444_724201577723379_4927426664171872273_nNell’ultimo periodo succede dell’incredibile con Biella che esce dal campo e la squadra senese mette un parziale di 19-1 in proprio favore portandosi così avanti di 4 lunghezze (74-78), ma quando è il momento di tenere duro la Mens Sana si scioglie facendosi superare nuovamente (87-83) e perdendo così un match che ha giocato solo nell’ultimo quarto.

Sconfitta tutto sommato meritata per la Mens Sana, ma se avesse giocato dall’inizio con la cattiveria che aveva messo negli ultimi minuti, forse si parlava di un risultato diverso.

Prossimo match sarà il 6 Gennaio contro il Latina.

 

ANGELICO BIELLA-MENS SANA BASKET 1871 91-85 (22-16; 48-35; 73-59)
ANGELICO BIELLA: Hall 6, Ferguson 32, Banti 4, La Torre 3, Infante 11, Grande ne, Venuto 4, Pollone ne, De Vico 25, Rattalino ne, Pierich 6. All. Carrea
MENS SANA BASKET 1871: Cacace ne, Diliegro 10, Borsato 8, Ranuzzi 12, Marini ne, Bucarelli, Udom 12, Roberts 19, Bryant 12, Cucci 12. All. Ramagli

Michele Ricci
Michele Ricci

Grande appassionato di sport, Michele segue con interesse le squadre senesi sin da bambino, gioendo per i grandi trionfi della Montepaschi Siena e soffrendo per le sorti alterne della squadra di calcio della città del Palio. Anche adesso, nonostante le squadre senesi vivano un periodo grigio, Michele ne è un accanito sostenitore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi