La Robur cade a Rimini: uno 0-2 incolore firmato Polidori

By -

Dopo la bella prova contro il Teramo, che ha permesso agli uomini di Carboni di staccare il pass per la semifinale di Coppa Italia di Lega Pro, la Robur delude ancora in campionato e rimedia una nuova sconfitta sul campo del Rimini.

Prestazione incolore per il Siena, forse provato proprio dal grande dispendio di energie psico fisiche del match di coppa di Giovedì. Protagonista assoluto del match l’attaccante padrone di casa Polidori.

Rimini – Robur Siena: la partita

Rispetto alla gara contro il Teramo Carboni rafforza il centrocampo e mantiene la difesa a 3, affidando l’attacco al tandem Yamga-Cori.

La squadra bianconera sembra distratta sin dall’inizio, sbagliando molto e lasciando l’iniziativa ai padroni di casa che ci provano prima con Albertini (bravo Montipò nella circostanza) poi con Polidori che al 33′ insacca con un potente sinistro che beffa l’estremo difensore senese.

All’inizio del secondo tempo Carboni prova a cambiare marcia e inserisce il match winner di Coppa Italia Rozzi al posto di Paramatti. I tentativi della Robur sono tuttavia molto velleitari e la trama di gioco sembra piuttosto contratta.

Unico vero brivido per il Rimini arriva al 67′ quando la punizione di Burrai viene respinta da Anacoura, sul proseguo dell’azione il tentativo di testa di Cori viene interrotto dall’arbitro per un fallo.

All’80’ Polidori chiude il match: dribbling secco su Portanova e sinistro che fulmina Monitpò. Quarto gol in campionato per l’attaccante ex Virtus Flaminia Civita Castellana.

Nonostante la sconfitta la Robur si mantiene nel gruppo delle pretendenti alla promozione a sole 2 lunghezze dall’Ancona, quarto in classifica, ma serviranno maggiore concentrazione e creatività domenica prossima al Franchi contro il Sant’Arcangelo.

Rimini – Robur Siena: il tabellino

RIMINI: Anacoura, Pedrelli, Varutti, Esposito (20′ st Kumih), Signorini, Martinelli, Albertini, Puccio, Polidori, Carcuro (33′ st F. Torelli), Di Molfetta (30′ st Leonetti). A disp.: Ferrari, Todisco, Marin, Sapucci, Fall, Mancino, Azzolini. All. Acori.

ROBUR SIENA: Montipò, Paramatti (8′ st Rozzi), Beye, Celiento, Burrai (25′ st La Vista), Portanova, Yamga, A. Torelli (42′ st Saba), Cori, Minotti, Boron. A disp.: Bacci, Pellegrini, Cedric, Masullo, Mastronunzio, De Feo, Ficagna, Fella. All. Carboni.

ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina.

RETI: 34′ pt e 35′ st Polidori.

AMMONITI: Esposito, Paramatti, Martinelli, Di Molfetta, Beye, La Vista, Portanova.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi