Prato – Siena 0-1: colpaccio esterno della Robur con Yamga

By -

Nuova reazione della Robur Siena dopo gli ultimi risultati deludenti. Questa volta gli uomini di Carboni passano sul difficile campo del Prato con la marcatura di Yamga che regala tre importantissimi punti per la lotta per la promozione. Cinici, i ragazzi della Robur vanno a segno a inizio del primo tempo e per il resto del match alzano il fortino in difesa della porta di Monitpò.

Prato – Robur Siena: la partita

Mister Carboni cambia le carte in tavola e propone un 4-2-3-1 con un’inedito quartetto offensivo composto da Yamga, De Feo, Mendicino e l’esordiente Cedric, camerunense scuola Roma.

Il Prato, reduce da un periodo nero di quattro sconfitte consecutive, si oppone con il solito 4-3-1-2 con il neo acquisto, l’attaccante Regolanti, in campo dal primo minuto.

Bastano 3 minuti ai bianconeri per mettere la partita in discesa: cross al bacio di De Feo, Yamga incrocia di testa e fulmina Rossi (che dopo pochi minuti abbandonerà il campo per infortunio).

Nonostante la mobilità, Cedric sembra andare spesso in difficoltà in fase difensiva e Carboni preferisce sostituirlo addirittura al 35′, inserendo Torelli e passando al 4-3-3.

Nel finale del primo tempo i padroni di casa falliscono la clamorosa palla del pareggio con Capello che, pescato tutto solo in area di rigore, non inquadra la porta su un calcio di rigore in movimento.

Nella ripresa il pallino del gioco è sempre tra i piedi dei giocatori del Prato con la Robur che si fa vedere in contropiede e fallisce un paio di occasioni pericolose prima con Rozzi, poi con Yamga, ipnotizzato nell’occasione dal portiere di riserva Bardini.

Al 36′ della ripresa è però il portierino della Robur, Monitpò, a salvare il risultato, opponendosi da vero campione a Ogunseye lanciato a rete.

Nel finale Rozzi si fa di corsa tutto il campo sulla sinistra, si libera del suo marcatore ma spara addosso al portiere che mantiene in vita i suoi ancora per qualche minuto, ma il risultato non cambierà più.

Prato – Robur Siena: tabellino

Prato (4-3-1-2): Rossi (9′ Bardini); Ghidotti, Boni, Ghinassi, Eguelfi; Knudsen, Cavagna, Corvesi (74’Moncini); Gabbianelli; Capello, Regolanti (65′ Ogunseye).
A disposizione: Formato, Gaiola, Serrotti, Cela, Benucci. Allenatore: De Petrillo.
Robur Siena (4-2-3-1): Montipò; Celiento, Portanova, Paramatti, Boron; Minotti, Sacilotto; Yamga, De Feo (59′ Rozzi), Cedric (35′ Torelli); Mendicino (78′ Beye).
A disposizione: Bacci, Ficagna, Mastronunzio, La Vista, Fella. Allenatore: Carboni.
Arbitro: Sozza di Seregno
Marcatore: 3′ Yamga

Prato – Robur Siena: highlights

Avatar
admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi