Robur Siena, nuovo pareggio per 0-0 in casa della Lucchese.

By -

La squadra di Mr Atzori ottiene il terzo pareggio consecutivo a reti inviolate.

Robur Siena alla ricerca della prima vittoria in campionato in casa della Lucchese ottiene il quarto pareggio consecutivo per altrettanti punti, che la posiziona a metà classifica con all’ attivo un solo goal fatto e uno subito. Alle ottime prestazione da parte della difesa della Robur Siena rispondono gli attaccanti con il loro pessimo rendimento non riuscendo a trovare la via del goal.

La partita con la Lucchese è stata una partita di sofferenza che riesce a portare a casa un prezioso punto per come si era messo il match: Robur Siena che ha giocato l’ultima mezz’ora in inferiorità numerica per la doppia ammonizione data a Boron, con la conseguente espulsione, Robur Siena che non è mai realmente pericolosa nel match, al contrario della Lucchese che al 19’ del primo tempo Monacizzo centra un palo, con Montipò battuto su azione d calcio d’angolo.

image (3)Nel secondo tempo dominio del campo da parte della Lucchese che però non riesce a trovare il goal trovandosi un Montipò in giornata di grazia. Il portiere protagonista di grandi parate soprattutto quella avvenuta nei minuti di recupero, dove fa un salvataggio miracoloso sulla linea su un pasticcio del suo compagno di squadra Caliento che rischia di insaccarla nella propria porta. Tutto sommato un pareggio che va bene alla Robur ma che sta stretto invece alla Lucchese.

Queste le dichiarazioni di Mr. Atzori dopo il match: “Sono contento della prova della squadra che ha dimostrato grande carattere, che nel momento della difficoltà ha fatto quadrato e non si è sfaldata – ha dichiarato Gianluca Atzori al termine della gara -. Abbiamo giocato quasi mezz’ora in dieci uomini e questo non bisogna dimenticarlo.

 

Il prossimo match della Robur sarà il 4 ottobre in casa propria contro il Rimini. Un risultato diverso dalla vittoria sarebbe ufficialmente crisi per la Robur Siena

Michele Ricci
Michele Ricci

Grande appassionato di sport, Michele segue con interesse le squadre senesi sin da bambino, gioendo per i grandi trionfi della Montepaschi Siena e soffrendo per le sorti alterne della squadra di calcio della città del Palio. Anche adesso, nonostante le squadre senesi vivano un periodo grigio, Michele ne è un accanito sostenitore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi