Sonora sconfitta per la Robur Siena

By -

Perde 3-0 in casa del Tuttocuoio, partita senza storia dove le motivazioni la fanno da padrona.

Robur Siena che non ha più nulla da chiedere a questa stagione, al contrario degli avversari che si giocano la permanenza nella serie, nonostante la rotonda vittoria,  non gli da la sicurezza della salvezza a una giornata dalla fine.

I padroni di casa che dominano il primo tempo e chiudono la pratica già alla fine del primo tempo, grazie ad una doppietta di Tempesti (già decisivo all’andata con una doppietta nella vittoria 4-0 a Siena)

Il vantaggio per i padroni di casa arriva al minuto 21, con Tempesti che con un chirurgico sinistro beffa il portiere senese, raddoppio allo scadere del primo tempo per i padroni di casa: al minuto 43, sempre protagonista Tempesti, realizza il suo secondo goal della partita, con un’azione personale che inganna ancora una volta Bacci con un bel tiro di sinistro, che bacia la traversa prima di insaccarsi: Tuttocuoio-siena 2-0.

robur 2Il secondo tempo inizia con un cambio da parte dell’allenatore del Siena, Caliento rileva Pellegrini cambiando modulo passando al 3-5-2, nel tentativo di scuotere la Robur Siena, che nel primo tempo non si e vista.

Tentativo che sarà vano perché la reazione della squadra senese non arriva, senza riuscire mai a creare un’occasione da impensierire il portiere della squadra di casa.

Il Tuttocuoio, gestisce il vantaggio ottenuto nel primo tempo, allo scadere del secondo tempo arrotonda il risultato, trovando il terzo gol con Esposito, che viene servito da Muroni bruciando sul primo palo Feola e chiudendo definitivamente la partita.

Il Tuttocuoio vince meritatamente contro una delle Robur più brutte viste nella stagione, garantendosi quasi la salvezza matematica.

 

 

TUTTOCUOIO (4-3-1-2): Feola; Peverelli, Falivena, Bachini, Paparusso; Muroni, Caponi, Masia, Ricciardi; Cherillo,Tempesti. A disposizione:  Esposito, Picascia, Frare, Ferraro, Marchetti, Fofana, Esposito A., Calvano, Giovinco, Bangal. All. Fiasconi.

SIENA (4-2-3-1): Bacci; Pellegrini, Beye, Paramatti, Boron; Opiela, Burrai; Masullo; Yamga, Fella, Cedric, Rozzi. A disposizione: Montipò, Minotti, Celiento, Torelli, De Feo, Masullo, Saba, Bastoni, Cori, Romagnoli. All. Carboni.

ARBITRO: Valiante di Nocera Inferiore

AMMONITI: 30′ Caponi, 44′ Ricciardi, 52′ Fella.

ESPULSI:

MARCATORI: 22′ e 41′ Tempesti, 88′ Esposito A.

Michele Ricci
Michele Ricci

Grande appassionato di sport, Michele segue con interesse le squadre senesi sin da bambino, gioendo per i grandi trionfi della Montepaschi Siena e soffrendo per le sorti alterne della squadra di calcio della città del Palio. Anche adesso, nonostante le squadre senesi vivano un periodo grigio, Michele ne è un accanito sostenitore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi