Calciomercato online, quali sono i mesi caldi?

By -

Calciomercato online, un fenomeno in forte aumento

Il calcio è cambiato radicalmente, soprattutto da quando internet è entrato a far parte del mondo della comunicazione. Un momento in cui c’è stato uno spartiacque, un punto di non ritorno da cui difficilmente si può tornare indietro. L’informazione, soprattutto quella sportiva, ha risentito moltissimo di questo cambiamento: notizie flash e lanciate ogni minuto, scoop e notizie bomba dell’ultimo secondo hanno invaso ogni sito web che cerca di dare un’informazione chiara e ben strutturata ai propri lettori. Anche il calcio ha subito questa trasformazione, visto che le notizie sono presenti 24 ore su 24: una frequenza unica, che ha cambiato il modo di intendere il pallone, e il mondo, portandolo ad una concezione totalmente diversa. E il settore del calcio che più ne ha risentito è sicuramente il calciomercato, uno degli argomenti più caldi: la compravendita, il bidone, l’acquisto da poter fare al fantacalcio sono alcuni motivi per cui hanno spinto l’informazione sportiva e calcistica a compiere un passo del genere. I motivi per cui internet ha cambiato il calciomercato possono essere riassunti in questo modo: 

• Semplicità e volatilità delle notizie: smentite e nuove notizie sono alla base del successo del calciomercato online; 

• Voglia di calcio: ebbene sì, il calciomercato sfrutta anche la voglia di tornare a seguire il mondo del pallone dopo mesi estivi spesso noiosi e poco attivi; 

• Il fascino del nuovo che avanza: calciatori della primavera promossi in prima squadra, acquisti e cessioni, tante nuove sorprese; il calciomercato è sinonimo di novità.

Un vero e proprio successo per via dei tantissimi fattori sopracitati: il calciomercato piace sotto tutti i punti di vista, anche se l’ipotesi di mercato è troppo stravagante o se la notizia possa essere veritiera o meno. Questo ha aiutato internet e i suoi progressi a modificare radicalmente anche questo sport, portando ad estremizzare il concetto di voglia di calcio e di notizie. Anche i siti che si occupano di scommesse, come ad esempio Paddy Power, sono stati influenzati moltissimo dalla questione: chi scommette sui campionati stranieri segue anche il calciomercato estero, proprio per capire come e quando puntare. Un cambio radicale di rosa modifica gli equilibri della passata stagione e bisogna dunque fare molta attenzione anche ai campionati esteri. Esistono dei mesi caldi per il calciomercato online e per tutti gli appassionati del genere: ecco quali sono i periodi in cui il calciomercato vive i suoi mesi caldi.

Calciomercato online, quali sono i mesi caldi durante l’estate? 

Partiamo da un presupposto chiaro che si è sviluppato con il concetto di internet: oggi il calciomercato non dorme mai. E infatti gli orari in cui arrivano le notizie sono proprio quelle notturne o quando la concentrazione di utenti sul web è maggiore. Pura casualità? Assolutamente no. Anche le grandi società di calcio fanno i conti con la nuova era della digitalizzazione: molte compagini, come i top team europei e i club di serie A, utilizzano i social per poter ufficializzare acquisti e cessioni. Al comunicato ufficiale fa eco un video o una foto per salutare o dare il benvenuto al nuovo arrivato. In questo modo si ha la possibilità di raggiungere tutte le persone nel mondo e avere un contatto più veloce anche con gli organi di stampa. Un cambio radicale, dovuto anche alla digitalizzazione e all’ impatto che gli smartphone hanno avuto sulla vita reale. Tutti questi fattori determinano anche i periodi in cui il calciomercato entra nel vivo, il periodo più caldo: le notizie ci sono durante tutto l’anno, ma in alcuni periodi le voci e le conferme aumentano. Se prendiamo ad esempio i mesi estivi, da fine maggio fino alla chiusura del calciomercato (spesso fissata per il 31 agosto, ma la data varia anche in base ai calendari) avremo un picco di notizie. Ecco quali sono le fasce temporali più calde:

• Ultime due settimane di campionato e prima metà di giugno;

• Dal 1° al 15 luglio, con una concentrazione maggiore nei primi giorni;

• Ultima settimana di agosto;

Quando si parla di calciomercato online, i mesi più caldi sono quelli che vanno da maggio ad agosto: i periodi però sono variabili e ci sono determinati fattori per cui ciò accade. Nelle ultime due settimane di maggio, si pensa già alla prossima stagione: salvo mondiali in corso, che fanno slittare trattative e modificano prezzi di mercato, questo periodo è veramente caldo. Manca ancora un mese all’apertura ufficiale, ma tante squadre cercano di muoversi prima per poter iniziare i ritiri con una rosa già completata. Periodi caldi anche per i rinnovi: in questo momento si determinano molte situazioni. Dal 1° al 15 luglio iniziano ad arrivare le prime notizie ufficiali: si apre ufficialmente il calciomercato e le società hanno la possibilità di depositare i contratti in Lega. Nei primi giorni le trattative ben avviate vengono ufficializzate direttamente, anche perché le squadre che devono preparare le coppe Europee sono già in ritiro e devono avere una rosa già rinforzata. La settimana finale è ovviamente una delle più calde: colpi a sorpresa e acquisti dell’ultimo momento, con le rose che vanno via via definendosi. 

Calciomercato online, quali sono i mesi caldi durante la sessione invernale? 

Come già detto, il calciomercato online è sempre attivo. Infatti in ogni momento dell’anno ci sono notizie e smentite su eventuali trattative, ma anche in inverno ci sono dei periodi più movimentati quando si parla di calciomercato. Quello invernale si apre il 1° gennaio e si chiude il 31 dello stesso mese e molte squadre ne approfittano per poter chiudere trattative di riparazione e portare in squadra calciatori esperti per poter chiudere la stagione. Ma ci sono anche altri periodi dell’anno che sono molto caldi per quanto riguarda il calciomercato:

• Fine novembre ed inizio dicembre, quando le squadre sono impegnate su più fronti; 

• I primi dieci giorni di gennaio, dove le trattative imbastite durante l’ultimo periodo vengono chiuse;

• Gli ultimi giorni ufficiali di calciomercato; 

• La prima settimana di febbraio.

Tra settembre e novembre si parla fondamentalmente di calcio giocato. Coppe europee, turni infrasettimanali e tanto altro ancora. Un lasso di tempo davvero particolare, dove si pensa solamente al campo: il primo periodo caldo è a fine novembre e inizio dicembre:l’apertura ufficiale è alle porte e molti calciatori non sono contenti della loro posizione. Molti cercano riscatto, dunque le trattative entrano nel vivo in questo periodo. E le trattative che entrano nel vivo vengono chiuse nei primi giorni di gennaio, quando c’è la possibilità di depositare i contratti. Ovviamente l’apice si raggiunge durante gli ultimi giorni ufficiali, quando tutti gli accordi devono essere assolutamente chiuse e i contratti devono essere obbligatoriamente presentati in Lega. Nella prima settimana di febbraio si continua invece a parlare dell’argomento: tra occasioni sfumate e retroscena, il calciomercato non smette mai di dormire. Le notizie arrivano però quotidianamente: tra retroscena, voci di corridoio, situazioni intricate e molto altro ancora, il modo di intendere i nuovi acquisti è radicalmente cambiato. 

Avatar
Vanessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi